Ti odio con tutto il cuore. Una travolgente passione tra i fornelli

Home   /   Ti odio con tutto il cuore. Una travolgente passione tra i fornelli
ti odio con tutto il cuore

ti odio con tutto il cuoreClicca per acquistare “Ti odio con tutto il cuore” di Valeria Luzi su Oceanon.

L’odio che diventa amore può sembrare un cliché della narrativa rosa. Ma funziona. E lo dimostra questo libro di Valeria Luzi, vero caso editoriale, un successo incredibile per un libro che scorre veloce, capace di far sorridere e appassionare, finanche commuovere. In una storia in cui probabilmente molte delle lettrici al giorno d’oggi possono impersonarsi. E che ha dominato per mesi le classifiche di vendita.

“Ti odio con tutto il cuore” (edizioni Newton, in vendita su Oceanon al prezzo promozionale di 10 euro circa) ha come protagonista Susi, 30 anni (come l’autrice quando lo ha scritto, del resto, e non crediamo sia un caso) e la straordinaria capacità di gettarsi sempre nelle relazioni sentimentali sbagliate, di cui un’ultima che ha lasciato una cicatrice abbastanza profonda in lei.

Come far fronte al dolore di un amore tragicamente finito? Col lavoro, chiaro. E a Susi l’occasione si presenta quando a New York il padre decide di affidargli la gestione di “Da Totò”, il ristorante e attività commerciale fieramente di famiglia.

L’azione si sposta in cucina. Perché, ebbene sì, l’amore può arrivare dove meno te l’aspetti. E soprattutto, quando meno te lo aspetti. E può assumere le fattezze, anche moooooolto gradevoli, di Michael Di Bella. Sì, proprio quel Michael Di Bella che Susi odia profondamente dai tempi del liceo. Con tutta sé stessa. Che però – i casi della vita – è anche il talentuoso chef che la affiancherà in “Da Totò”. Bisogna convivere, per il bene del locale. Per il successo dello stesso. Per dimostrare il talento.

E poi, complice la cucina, complici i fornelli, complice il tempo forzatamente passato insieme…

Questo libro del 2013, caso editoriale sul web, è la seconda opera di Valeria Luzi. Segue un primo romanzo breve pubblicato nel 2009.