La bambina con il vestito blu: una nuova indagine per l’agente immobiliare Nora Cooper

Home   /   La bambina con il vestito blu: una nuova indagine per l’agente immobiliare Nora Cooper

A risolvere casi apparentemente inesplicabili una sempre più corposa narrativa e filmografia ha pian piano creato alternative ai detective, gli sceriffi, gli investigatori privati e le forze di polizia più o meno note. Si pensi a Robert Langdon chiamato a risolvere misteri millenari nel suo ruolo di quasi anonimo luminare della simbologia. O si pensi a quella arzilla, anziana scrittrice di libri gialli di nome Jessica Fletcher (interpretata da una magistrale Angela Lansbury) che si ritrovava sempre imbrigliata in un omicidio e lo riusciva a risolvere brillantemente. O ancora il dottore interpretato da Dick Van Dyke che risolveva i casi direttamente in ospedale.

Nonostante questo, la trovata di Giulia Beyman riesce a sorprenderci quando credevamo di averle viste già tutte. Vero, sì, che gli agenti immobiliari non sono nuovi a casi misteriosi e thriller (cosa meglio di un agente immobiliare può finire in una casa misteriosa e abbandonata che racchiude tremendi segreti?). Ma con La bambina col vestito blu (edizioni iEffe, disponibile su Oceanon) siamo al terzo capitolo delle straordinarie avventure di Nora Cooper, affascinante agente immobiliare con il sorprendente dono di comunicare con l’aldilà.

Dopo Prima di dire addioLuce dei miei occhi arriva quindi il terzo libro che vede come protagonista la Cooper.

Sinossi

Kelly Scott, artista famosa per le sue sculture in rame, è decisa a riprendere in mano la sua vita dal punto in cui tanti anni prima si è spezzata. Per questo lascia New York per trasferirsi a Martha’s Vineyard.
Senza conoscere il suo difficile passato, è Nora Cooper, con la sua agenzia immobiliare, a venderle la casa dei suoi sogni, ma anche dei suoi incubi. Perché non può bastare ricomprare il cottage dove Kelly ha vissuto l’unico periodo felice della sua vita per dimenticare di essere stata ‘la bambina con il vestito blu’ ritratta da tutti i giornali mentre accompagnava in chiesa la bara di sua madre, assassinata in casa mentre lei dormiva.

Cosa ricorda Kelly di quella notte? E cosa continua a sfuggire alla sua memoria?

Dopo trent’anni i conti con il passato non sono ancora chiusi. E il ritorno di Kelly a Martha’s Vineyard costringe l’assassino ad entrare di nuovo in azione per proteggere una verità per tanti anni rimasta nascosta.