La Sicilia in un piatto… con Montalbano

Home   /   La Sicilia in un piatto… con Montalbano

Sicilia: terra di mare, di storia e di… cucina. Lo sa bene chiunque abbia potuto una volta nella vita mettere piede sull’isola e apprezzarne la sua straordinaria varietà gastronomica e le sue straordinarie ricette.

Lo sanno bene anche i fan del commissario Montalbano, il personaggio inventato dallo scrittore Andrea Camilleri che in tv ha il volto di Luca Zingaretti. Il rapporto di Montalbano e la tavola è uno dei tratti distintivi dello stesso. Un momento sacro, intimo, profondo, appagante.

I segreti della tavola di Montalbano. Le ricette di Andrea Camilleri (edizioni Leone Verde, disponibile su Oceanon) è un’indagine sull’universo gastronomico di Andrea Camilleri, espresso attraverso il suo illustre personaggio: il commissario Montalbano, goloso e continuamente affetto da un “pititto” smisurato. Ne viene fuori un’antologia gustosa come una tavolata ben imbandita, con rievocazioni di alimenti e pietanze tratte dai suoi ricordi dell’infanzia in Sicilia. Il cibo diventa protagonista trasversale di tutte le storie, e acquista una valenza affettiva molto forte, sinonimo di materializzazione dell’amore materno. Da qui si deduce l’importanza che questa passione ha per il commissario, così prepotente da prevaricare anche la passione amorosa. Per lui, il cibo è l’oggetto del desiderio, più importante degli altri piaceri e deve essere conquistato a tutti i costi; ma i segreti delle gustose pietanze sono custoditi da altri, la “cammarera” Adelina, Calogero, Enzo. Le ricette sono svelate in queste gustose pagine da assaporare in silenzio e solitudine, con animo lieto e mente sgombra, una per volta, come quando Montalbano si siede a degustare i suoi piatti preferiti.