Step & Phere sono due gamers. Hanno un canale su YouTube con 2 milioni di iscritti (2). In cui propongono ai loro follower dei gameplay. Loro sono i #TwoPlayersOneConsole. Sono due simpaticissimi ragazzi italiani, youtubers, che hanno fatto del gameplay un’attività. E i due giustamente da buoni nativi digitali che hanno fatto?

Hanno scritto un libro, fantasy. Carta. Perfettamente in linea con il target dei loro utenti.

Tra Fortnite e Minecraft infatti hanno avuto anche il tempo di usare tutta la loro fantasia per mettere giù un romanzo. Eh già.

Camilla e Thomas l’hanno fatta grossa. Con l’aiuto di Jacopo, fratello di Camilla e studente dell’Accademia alla Stazione Temporale, si sono intrufolati nella sede della Timeport: la multinazionale che ha fatto del viaggio nel tempo un business, per viaggiare nei secoli e godersi dal vivo una vera battaglia navale. Quando vengono scoperti, la punizione è dura: passare tutta l’estate in un collegio americano degli anni Trenta, dove vigono regole ferree sull’educazione e sulla disciplina.
Mentre stanno per attraversare il tunnel temporale, però, una misteriosa esplosione manda il portale in frantumi. Qualcosa è andato storto. Camilla, Thomas e i loro compagni di punizione si ritrovano così in una dimensione parallela, del tutto diversa dal mondo che conoscono; una dimensione dove tempo e spazio hanno seguito un corso differente e dove la sopravvivenza non è più qualcosa di scontato.

Una lettura per ragazzi (e meno ragazzi) che ci offre anche la misura del talento di una generazione digital che offre altri spunti di entertainment a noi più grandi ancora sconosciuti.